Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)
Foto - Rif. CISTERNINO (BR)

COMPLESSO DI TRULLI

Rif: CISTERNINO (BR) | 12 locali

Descrizione

PUGLIA – OSTUNI (BR): CISTERNINO
CRES Strategie Immobiliari propone esclusiva proprietà in vendita in Valle d’Itria nel Comune di Ostuni - contrada Cappelluzzo a soli 16 km dal mare e nelle immediate vicinanze dei Comuni di Alberobello, Martina Franca e Fasano.
La proprietà è costituita da un complesso di trulli situato a 400 mt sul livello del mare con vista panoramica su Cisternino; immersa nell’incontaminata natura e insiste su un terreno terrazzato di circa 2 ettari con parecchi ulivi secolari, ulivi giovani piantati 7 anni fa, varie querce secolari e alberi da frutto, tra cui noci, pere, mandorle e fichi.
Il complesso comprende 12 trulli, con una superficie totale di 150 mq, costituito da soggiorno, ampia cucina con uscita esterna verso gazebo, sala da pranzo, tre camere padronali, una camera ospiti, quattro bagni di cui uno in lamia e tre alcove, un locale interrato di oltre 100 mq adibito a garage.
La proprietà è particolarmente adatta come residenza di villeggiatura e risulta uno ottimo investimento come struttura ricettiva B&B.

CENNI STORICI
I trulli di Puglia, strutture note in tutto il mondo per la loro bellezza ed unicità, rappresentano uno degli esempi più straordinari dell'architettura popolare italiana. Diffusi su tutto il territorio pugliese, raggiungono la massima concentrazione ed espressione artistica nella Valle d'Itria. Entrando in questa zona, contraddistinta da morbide ondulazioni collinari coperte di vigneti e di verdi macchie di boschi, rigata da bianchi muretti a secco, punteggiata da case bianche con una bruna copertura a cono, il turista, anche il più distratto, ha la sensazione di essere entrato in un territorio senza tempo, quasi magico. E questa stessa sensazione la si prova passeggiando tra i vicoli dei paesi della Murgia dei trulli: Alberobello (i cui trulli sono stati dichiarati dall'UNESCO patrimonio dell'intero pianeta), Locorotondo, Cisternino e Martina Franca. Le origini dei trulli sono controverse. Sembra certo tuttavia che il trullo della Valle d'Itria nasca dall'arguzia italica oltre che dai bisogni imposti dalla povertà. Il paesaggio è quello dell'altopiano delle Murge, dove abbonda la pietra calcarea. Era dunque necessario spietrare i terreni per renderli coltivabili. Con i sassi venivano costruiti muri a secco per delimitare le proprietà e ripari per gli uomini.

Mappa


CONTATTI

Autorizzazione al trattamento dei dati personali+
Dichiaro di aver letto l'informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679) e autorizzo espressamente l'agenzia al trattamento dei dati da me forniti. Basicsoft s.r.l. declina ogni responsabilità riguardo al trattamento di tali dati da parte delle agenzie immobiliari.
Riempi il campo con il codice riportato nell'immagine*
Codice Captcha